Il programma del Festival del Lambrusco di Villa Sorra

FestivaldelLambrusco

Si presenta come uno dei più importanti appuntamenti dell’anno per gli appassionati del Lambrusco il Festival del Lambrusco di Villa Sorra: due giorni – il 25 e il 26 giugno – interamente dedicati al più apprezzato fra i rossi frizzanti.

L’evento, presentato allo stand dei consorzi del Lambrusco durante il Vinitaly, ha raccolto la partecipazione di decine di cantine del territorio e prevede diversi incontri volti a celebrare il vino emiliano.

Si inizierà sabato 25, con la cerimonia di inaugurazione e l’apertura dei banchi di assaggio alle 11. Un’ora più tardi l’Associazione Italiana Sommelier allestirà una degustazione guidata volta a illustrare la differenza fra le varietà di Lambrusco: grasparossa, sorbara, castelvetro e salamino, dal costo di 10€.

Alle 15 vi sarà “una degustazione dove la ragione deve dare spazio alla sensorialità” organizzata da Barbara Brandoli e Winefulness e  orientata alla componente “spirituale” del vino.

Il pomeriggio continuerà con le ricette a base di Lambrusco realizzate dallo chef Lorenzo Migliorini alle 16, mentre alle 18 sarà servito un aperitivo in rosa a base di Lambruschi Rosè e anticipato dalla presentazione del libro Un due tre... FanteCavalloeRe di Luisa Menziani.

Chiuderà la serata il “Maestro dei Panini” Daniele Reponi che proporrà panini realizzati con pane di Villa Sorra.