Insieme per valorizzare il Lambrusco

Insieme per valorizzare il Lambrusco

I Comuni delle province di Modena e Reggio Emilia si mobilitano per sostenere il settore economico legato al Lambrusco.

I Comuni dell’area di produzione del Lambrusco, insieme al consigliere regionale Luca Sabattini, ai senatori Leana Pignedoli e Stefano Vaccari e ai consorzi di tutela del Lambrusco di Modena e Reggio Emilia, si sono uniti per porre il vino emiliano al centro della promozione territoriale.

L’obiettivo è quello di ribadire il sostegno delle amministrazioni comunali a un settore economico importante che  fattura mezzo miliardo di euro. 6600 ettari DOC di Lambrusco a Modena, 4800 ettari DOC a Reggio Emilia, 8mila aziende vitivinicole, 20 cantine cooperative e 48 aziende vinicole. Per Alberto Borghi, sindaco di Bomporto “i Comuni sono in prima linea a fianco della Regione per sostenere il Lambrusco, che deve diventare il prodotto principe di tutte le nostre manifestazioni.”

“Da parte della Regione e del Governo – confermano il consigliere regionale Luca Sabattini e il senatore Stefano Vaccari – c’è condivisione, collaborazione e un forte investimento nella formazione. C’è un rapporto sinergico e ben ancorato al territorio che riconosce nel Lambrusco un patrimonio nazionale e culturale per un prodotto di alta qualità.”