Si sono tenute il 26 maggio le degustazioni del Concorso Terre di Lambrusco – Matilde di Canossa

CjZAZ41XIAA3ENW

Si è tenuta giovedì 26 maggio la più importante fase del Concorso Enologico “Matilde di Canossa – Terre di Lambrusco”: le sessioni di degustazione dei vini. Il Concorso che  ogni anno coinvolge cantine attive nella produzione di Lambrusco nelle sue quattro province: Modena, Reggio Emilia, Mantova e Parma, continua a riscuotere sempre più interesse fra le attività del territorio.

 CjZAZ9 W0AAfNzr

Quest’anno sono state infatti 67 le cantine partecipanti (4 in più rispetto allo scorso anno), per un totale di 219 etichette presentate al Concorso. Sono 160 i campioni di Lambrusco a Dop presentati dalle cantine, contro i 59 vini Igp. A presentare un maggior numero di campioni sono state le cantine reggiane, con 125 etichette. Seguono le aziende della provincia di Modena, che hanno presentato 64 vini. Sono 16 le etichette presentate dalle cantine mantovane e 14 quelle prodotte da cantine di Parma.

 CjZAWfzXEAEYft4

Il Concorso, che è promosso dalla Camera di Commercio di Reggio Emilia in collaborazione con quelle di Parma, Modena e Mantova e con il Consorzio Volontario per la Tutela dei Vini dei Colli di Parma, e che è patrocinato dal Consorzio Marchio Storico dei Lambruschi Modenesi, si concluderà a fine giugno, con la cerimonia di premiazione dei migliori fra i vini Lambruschi partecipanti, suddivisi in quattro categorie: Lambrusco Frizzante Dop, Lambrusco Frizzante Igp, Lambrusco Spumante Dop e Lambrusco Spumante Igp.

Fra i vini degustati sono stati selezionati i 92 che potete consultare a questo link: http://www.re.camcom.gov.it/allegati/Microsoft%20Word%20-%20PDF%20ELENCO%20CLASSIFICHE%20E%20COMUNICATO%202016.pdf

Foto della Camera di Commercio di Reggio Emilia