I Consorzi di Tutela del Lambrusco in Senato, opposizione alla liberalizzazione europea

vigneto tipo bellussi in au

I Consorzi di tutela del Lambrusco di Modena e Reggio Emilia sono convocati in Commissione Agricoltura del Senato il 2 dicembre per l'opposizione (congiunta, di produttori, consorzi, istituzioni e parti politiche) alla proposta europea di liberalizzazione del nome "Lambrusco".

PD, Movimento 5 Stelle e Forza Italia hanno espresso il loro sostegno. L'utilizzo non regolamentato del nome "Lambrusco" spezzerebbe il legame identitario del vino con i territori di origine, rendendone possibile la produzione anche in Paesi competitor per il settore vitivinicolo quali Spagna e Portogallo.