Due eccellenze modenesi premiate a L'Aquila

selezionesindaco1

Si è tenuta a L’Aquila la quindicesima edizione de “La Selezione del Sindaco”, concorso enologico internazionale organizzato dall’Associazione Nazionale Città del Vino in collaborazione con l’Assessorato all’Agricoltura della Regione Abruzzo, del Comune de L’Aquila, oltre che della Camera di Commercio.

Al concorso hanno partecipato numerose cantine italiane e produttori provenienti da Germania, Grecia e Portogallo, per un totale di 1.100 etichette. Le commissioni di degustazione, composte da oltre 80 commissari provenienti da varie parti del mondo sotto l’egida dell’OIV (Organizzazione internazionale della Vite e del Vino), sono state impegnate in tre giornate di degustazioni per determinare le Medaglie d’Oro o d’Argento.

Premiate, tra le varie sezioni, due cantine del territorio modenese: la Cantina Santa Croce di Carpi che si è aggiudicata 4 medaglie con le etichette Lambrusco Salamino di Santa Croce doc “Tadizione” e amabile, Lambrusco Grasparossa di Castelvetro doc e “Il Castello” Lambusco Emilia igt rosso, e la Cantina Settecani di Castelvetro per l’etichetta “Vini del Re” Lambrusco di Modena Rosato doc.

Oltre al premio le due cantine hanno ricevuto una menzione sull’ultima pubblicazione di Merum, l’importante rivista di lingua tedesca, guida sulle eccellenze della produzione vinicola italiana.