La rivista Merum premia il Lambrusco Canova di Fattoria Moretto

moretto

Merum è una rivista indipendente bimestrale in lingua tedesca totalmente dedicata al vino e all’olio prodotti in Italia. Il suo obiettivo è fornire agli operatori del settore di lunga tedesca una guida sulle eccellenze del nostro territorio, con recensioni di vini più o meno conosciuti, spiegazioni di aspetti culturali legati alla produzione di vino e olio italiani e analisi dei relativi mercati e dei loro sviluppi.

Molto diffusa fra importatori, enotecari, ristoranti, giornalisti e responsabili degli acquisti attivi in Austria, Germania e Svizzera (che insieme rappresentano uno dei mercati enogastronomici più importanti d’Europa), Merum recensisce vini attribuendo un voto compreso fra uno e tre cuori: simbolo individuato dalla rivista per stabilire la qualità del vino.

Il valore di ogni cuore assegnato durante la selezione è stato semplicemente descritto dalla redazione della rivista: viene premiato con un cuore un “vino buono, non eccellente al momento della degustazione”, con due cuori un “vino molto buono, del quale vorremmo avere una piccola scorta in cantina” e con tre cuori un “vino entusiasmante, del quale nessuna scorta durerebbe a lungo”.

Proprio questo ultimo riconoscimento, firmato dal caporedattore della rivista Andreas März e dal redattore Jobst von Volckamer, il 6 giugno è stato conferito al Lambrusco Canova della Fattoria Moretto di Castelvetro di Modena: un Grasparossa di Castelvetro DOP.
Il vino, prodotto con uve di viti quarantennali dei vigneti della famiglia Altariva con metodo biologico, è di intenso e fresco, che si presenta secco e sapido.