Involtini di verza

fallback lambrusco

Ingredienti per 4 persone:

  • 150 gr. di foglie di verza;
  • 300 gr. di carne cotta avanzata;
  • 100 gr. di mortadella;
  • 50 gr. di pancetta;
  • 30 gr. di burro;
  • 30 gr. di parmigiano-reggiano;
  • 1 bicchiere di brodo;
  • 1 cucchiaio di prezzemolo;
  • 1 cucchiaio di basilico;
  • 1 spicchio di aglio;
  • 1 uovo;
  • 2 foglie di salvia;
  • ½ bicchiere di vino bianco;
  • sale e pepe q. b.

Lavate le foglie di verza, privatele della nervatura centrale, mettetele in mezzo litro di acqua già bollente e cocetele per 5 minuti. Scolatele, strizzatele e stendetele ad asciugare e raffreddare su un canovaccio. Mescolate la carne e la mortadella, unite l'uovo, il formaggio, il sale, il pepe e il prezzemolo e il basilico tritati con alcune foglie di verza tagliuzzate. Fate riposare il composto e con questo farcite le foglie di verza, chiudendole con uno stecchino. In una casseruola, mettete la cipolla e la pancetta tagliuzzate, il burro, l'aglio e la salvia, poi coprite il recipiente e rosolate a fuco moderato finché il grasso della pancetta si sarà sciolto. Ponete nel recipiente gli involtini, bagnateli con il vino bianco e il brodo, salateli e coceteli, sempre a fuoco moderato, per circa 30 minuti. Ricordatevi di girarli continuamente, affinché si rosolino da ogni parte. Servite gli involtini di verza con il loro stesso sugo di cottura ben ristretto.